Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie.

 

 

Il gruppo...

Il vivaio

Il Gruppo nasce nel 1968 e compie la prima uscita ufficiale nella città francese di Valence nel 1969. Nel 1970, il Sindaco di Asti Cesare Marchia, attestò e certificò che l'A.S.T.A. fosse il gruppo ufficiale del Palio di Asti aggiungendo dopo l'acronimo del Gruppo la dicitura “GRUPPO SBANDIERATORI DEL PALIO DI ASTI”, denominazione ancora oggi valida e che solo il nostro Gruppo può avere e vantare. Fu così che con atto pubblico venne legalmente costituito il gruppo con la denominazione: “ASSOCIAZIONE SBANDIERATORI DI TRADIZIONE ASTIGIANA – A.S.T.A. – GRUPPO SBANDIERATORI DEL PALIO DI ASTI”.

La prima squadra era composta da 15 elementi, oggi il gruppo vanta circa 60 elementi suddivisi in 30 sbandieratori e 30 musici di cui chiarine, tamburini e primi tamburi. Il gruppo nasce per il Palio di Asti, ma è autorizzato ad operare anche indipendentemente. Oggi lo sbandieratore non è l'alfiere militare di un tempo, ma porta un messaggio di festa popolare. La componente atletica e il dinamismo sportivo sono le caratteristiche peculiari del Gruppo, pur rispettando le tradizioni e la storia. La scuola dell'A.S.T.A., impostasi ormai a livello internazionale, pone estrema cura nell'addestramento fisico dell'atleta che richiede una preparazione rigorosa e continua.

Il gruppo ha avuto la possibilità di esibirsi in diverse città internazionali e di partecipare a trasmissioni televisive in Italia e all'estero. Le esibizioni possono durare da pochi minuti a un’ora, e possono contenere un numero ristretto di atleti o l’intero gruppo. I costumi rispecchiamo l'epoca rinascimentale e le bandiere riprendono i colori di tutti i borghi, rioni e comuni che corrono il Palio di Asti.


 

 

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

. . .